venerdì 10 luglio 2020

Zucca trombetta al pomodoro con feta e basilico

















Ingredienti:














  • una zucca trombetta di circa 800g
  • 250g di pomodorini datterini
  • 200 g di feta
  • un peperoncino verde fresco
  • metà cipolla rosa di tropea 
  • olio evo q.b.
  • origano essiccato q.b.
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
Procedimento:





  1. Versate l'olio in una padella antiaderente ed aggiungete la cipolla tritata (fig.1);
  2. Portate sul fuoco e lasciate rosolare, aggiungete quindi i pomodorini tagliati a pezzetti (fig.2)
  3. Aggiustate di sale coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa per 10';
  4. A questo punto, private la vostra zucca trombetta della buccia, della parte spugnosa interna e dei semi e tagliatela a dadini di circa un cm (fig.3);
  5. Aggiungete quindi la zucca nei pomodori, aggiustate di sale, pepe, aggiungete l'origano ed il peperoncino tagliato a rondelle (fig.4);
  6. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per 15/18'(fig.5), rigirando di tanto in tanto;
  7. Servite la zucca con della feta tagliata a cubetti.

martedì 7 luglio 2020

Gamberi rossi in salsa di latte di cocco e cannella






















Ingredienti per 4 persone:
















  • 15/20gamberi rossi
  • 150ml di latte di cocco
  • 10olive nere
  • 10olive verdi
  • 2cucchiaini di cannella in polvere
  • 2cucchiaini di ghi (burro chiarificato)
  • 5foglie di menta più quella per guarnire
  • Sale q.b. 
Procedimento:
















  1. Mettete il burro e la menta nella padella antiaderente (fig.1) e portate sul fuoco;
  2. Fate sciogliere e lasciate insaporire;
  3. Unite ora i gamberi precedentemente puliti e fateli cuocere a fiamma alta circa 1'per lato;
  4. Toglieteli ora dal fuoco e metterti da parte (fig.2);
  5. Nella stessa padella versate il latte di cocco e la cannella (fig.3) lasciate cuocere a fiamma media per 1'circa quindi aggiungete le olive precedentemente tagliate a rondelle tenetene 4 da parte intere, vi serviranno per decorre) (fig.4);
  6. Versate a questo punto la salsa al cocco in recipienti singoli, aggiungete i gamberi, guarnite con olive e menta e lasciate raffreddare in frigorifero per  2 ore prima di servire come aperitivo o antipasto. 

venerdì 3 luglio 2020

Risotto piccante con capesante e taleggio


Ingrediente per 4 persone:

 

  • 380 g di riso carnaroli
  • 140 g di taleggio
  • 1 litro circa di brodo vegetale
  • 3 capesante
  • 2 cucchiaini di paprika piccante
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

 

  1. Versate il riso in un pentola portatela sul fuoco e fatelo tostare per qualche minuto;
  2. Aggiungete l'olio e continuate a rigirare;
  3. Versate ora il brodo vegetale, poco alla volta e girate con un mestolo di tanto in tanto affinché non attacchi;
  4. Continuate ad aggiungere il brodo ogni volta che il riso l'avrà assorbito fino a quando il vostro risotto non risulterà cotto;
  5. Pulite le capesante, lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine(fig.1), fate lo stesso con il taleggio e lasciatele da parte (fig.2);
  6. A questo punto il risotto sarà quasi cotto unite quindi il taleggio (fig.3) e mantecatelo per 1';
  7. Infine unite le capesante (fig.4) e cuocetele nel riso per 3';
  8. Servite il risotto molto caldo con una spolverata di paprika piccante.

 

Suggerimenti:

  1. Aggiungete prima il corallo della capesante (cioè la parte rossa )e mantecatelo insieme al riso poi aggiungete la noce. 





martedì 30 giugno 2020

Sovracosce di pollo all'indiana


Ingredienti per 4 persone:

  • il succo e la scorza di 2 lime
  • 2 cucchiaini di curry
  • olio di semi di arachidi (oppure olio di semi di sesamo) q.b.
  • 1 cipolla bianca
  • sale q.b.
  • 40 g di arachidi tostate 

Procedimento:

 

  1. Versate in una padella antiaderente l'olio ed aggiungete le arachidi (fig.1);
  2. Portate sul fuoco e fate scaldare;
  3. Aggiungete ora le sovracosce di pollo, precedentemente private della pelle e dell'osso e tagliate a strisce di circa 1 cm (fig.2);
  4. Aggiustate di sale e fate cuocere per circa 10' a fiamma media, avendo cura di rigirarle spesso;
  5. Unite quindi il succo di lime (grattugiate la scorza e mettetela da parte) e la cipolla precedentemente tagliata a rondelle sottili (fig.3);
  6. Fate cuocere quindi con il coperchio a fiamma bassa per altri 10';
  7. A questo punto unite il curry (fig.4) e fate cuocere ancora per 5' circa senza coperchio;
  8. Servite le vostre sovracosce con un pochino di scorza di lime grattugiata.











venerdì 26 giugno 2020

Tonno marinato alla soia con patate all'erba cipollina

 



Ingredienti per 4 persone:


  • 480 g di tonno fresco (4 fette spesse circa 1cm l'una)
  • 50 ml di salsa di soia
  • 800 g di patate 
  • sale q.

Ingredienti condimento per le patate:

  • 40 g di burro di malga (oppure 20ml di olio evo)
  • erba cipollina a piacere 
  • 2 cucchiai abbondanti di  olio evo

Procedimento:


  1. Mettete il tonno in una pirofila, irrorate quindi con la salsa di soia (fig.1) e massaggiate delicatamente;
  2. Lasciate marinare per circa 2 ore in frigorifero;
  3. Pelate ora le patate e tagliatele a pezzetti di circa 4 cm l'uno (fig.2);
  4. Mettetele a questo punto in una pentola con abbondante acqua ,salate a piacere, mettete sul fuoco e lasciate quindi lessare (fig.3);
  5. Scolate ora le vostre patate (fig.4);
  6. Mettete in una padella l'olio il burro e l'erba cipollina tritata (lasciate qualche filo di erba cipollina da parte, vi serviranno per decorare) (fig.5), lasciate sciogliere a fiamma bassa per pochi secondi il burro rigirando spesso;
  7. Unite quindi la patate scolate e lasciate insaporire nel burro (fig.6);
  8. Mentre le patate si insaporiscono mettete sul fuoco una piastra fatela scaldare bene quindi adagiateci le fette di tonno (fig.7);
  9. Lasciatele cuocere circa 40' per lato (fig.8);
  10. Servite molto caldo il vostro tonno alla piastra accompagnato dalle patate all'erba cipollina.








mercoledì 24 giugno 2020

Pollo al cocco




















Ingredienti per 4/6 persone:













  • 800 g circa di petto di pollo (cubetti di circa 2cm)
  • 1 noce di cocco fresca +l'acqua di cocco (media) 
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • 2 cucchiaini di paprika dolce
  • 8 g di peperoncino in polvere
  • 10 g di semi di coriandolo
  • 8 g di senape nera in grani
  • Olio evo q.b. 
  • Pepe nero q.b. 
  • Sale q.b. 
Procedimento:



  1. Per prima cosa pestate al mortaio il coriandolo e la senape e metteteli da parte;
  2. Proseguite pulendo il cocco, privatelo della buccia, quindi frullatelo insieme alla sua stessa acqua e mettete anche questo da parte;
  3. Mettete ora sul fuoco una padella antiaderente, aggiungete l'olio e versate dentro il pollo, fatelo sigillare a fiamma alta da tutti i lati (fig.1);
  4. A questo punto versateci sopra le spezie appena pestate, aggiustate di sale e pepe ed aggiungete anche la paprika e la curcuma (fig.2);
  5. Lasciate cuocere a fuoco medio, avendo cura di girarlo spesso, per circa 15';
  6. Infine unite il cocco frullato che avevate messo da parte (fig.3) e lasciate insaporire per altri 3'circa;
  7. Servite infine con una spolverata di peperoncino in polvere. 

venerdì 19 giugno 2020

Fusilli con scampi e pesce spada



















Ingredienti per 4 persone:



  • 380 g di fusilli (io ho usato la pasta voiello)
  • 1 melanzana nera
  • 400 g di pomodori gialli e rossi
  • Una fetta di pesce spada di circa 300 g
  • 5/6 scampi
  • Un rametto di aneto fresco
  • 50 g di farina di mandorle (possibilmente tritate al momento)
  • 30 ml di vino bianco
  • Olio evo q.b. 
  • Sale q.b.
  • Origano essiccato q.b.
  • Olio di semi di girasole per friggere


Procedimento:

  1. Versate l'olio in una padella antiaderente, aggiungete i pomodori tagliati a dadini, aggiustate di sale e pepe, aggiungete l'origano e fate cuocere per 5'a fiamma media (fig. 1);
  2. Aggiungete ora il pesce spada precedentemente tagliato a cubetti di circa un cm (fig.2), se necessario aggiungete un pizzico di sale e versate il vino;
  3. Lasciate evaporare il vino ed aggiungete gli scampi (fig.3), lasciate cuocere ancora qualche minuto, quindi spegnete e mettete da parte;
  4. A questo punto, con l'aiuto di un apposito attrezzo ricavate dalla buccia della melanzane dei filetti (fig.4);
  5. Friggeteli in abbondante olio di semi di girasole e metteteli su della carta da cucina scolare (fig.5);
  6. Tagliate ora a cubetti molto piccoli la melanzana, salatela appena e friggetela, quindi mettetela a scolare su carta da cucina (fig.6);
  7. Cuocete ora lap pasta in abbondante acqua salata, scolatela e mantecatela nella padella insieme al condimento;
  8. Servite quindi con, l'aneto tritato, aggiungete le melanzane a cubetti ed infine guarnite con i filetti di buccia croccanti ed una spolverata di farina di mandorle. 

martedì 16 giugno 2020

Cous cous aromatizzato al limone con verdure e pesce spada


















Ingredienti per 4/6persone:
















  • 380g di cous cous (precotto)
  • Una fetta di pesce spada da 280g circa
  • 2 zucchine piccole
  • 1melanzana viola
  • Una fetta 
  • Una carota grande 
  • 200 g di pomodori datterini
  • Uno spicchio di aglio 
  • Il succo e la scorza di un limone
  • Olio evo q.b. 
  • Pepe nero q.b.
Procedimento:





















  1. Versate l'olio (dovrà essere piuttosto abbondante) in una padella antiaderente ed aggiungete la carota tagliata a dadini (fig.1), aggiungete un pizzico di sale e fate cuocere a fiamma alta per 2';
  2. Aggiungete ora le melanzane precedentemente tagliate a cubetti di circa 2cm e fate cuocere per 5'a fiamma bassa (fig.2), quindi aggiustate con un pizzico di sale, coprite con un coperchio, alzate la fiamma e fate cuocere per ancora 10';
  3. Unite infine le zucchine tagliate a cubetti (fig.3) assaggiate le vostre verdure e se necessario unite ancora un pizzico di sale  e lasciate cuocere ancora per 5'a fiamma alta. Spegnete e se dovesse essere troppo l'olio scolatele prima di  lasciarle da parte;
  4. Versate ora in una padella antiaderente un po' di olio ed aggiungete subito i pomodori divisi in quattro (fig.4),aggiustate con un pizzico di sale e fate cuocere a fiamma alta per 3';
  5. Aggiungete ora il pesce spada precedentemente tagliato a dadini (fig.5) ed Jon spicchio di aglio che toglierete a fine cottura, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere a fiamma media per 7/8', quindi spegnete e mettete da parte;
  6. Dedicatevi quindi al cous, essendo già cotto dovrà essere reidratato in acqua molto calda per 4/5';
  7. Portate a sfiorare  il bollore circa 500ml di acqua alla quale avrete aggiunto il succo di un limone ed un pizzico di sale, quindi versatela sul cous cous che nel frattempo avrete messo nella boule e coprite d'acqua, quindi coprite con un coperchio (fig.6);
  8. Quando saranno trascorsi i minuti sgranate con due forchette prima e con le mani appena si sarà raffreddato;
  9. Servite ora il vostro cous cous aggiungendo le verdure ed il pesce spada ed in ultimo aggiungete la scorza di limone grattugiato. 

Suggerimenti: questo è un piatto che potrete gustare caldo ma anche freddo. 





venerdì 5 giugno 2020

Gamberi argentini con yogurt greco e aneto su patate alla curcuma



















Ingredienti per 4/6 persone:













  • 500 g circa di gamberi argentini surgelati
  • 3 patate medie
  • 4 carote
  • 150 g di yogurt greco
  • 2 mazzetti di aneto
  • 120g di olive taggiasche 
  • 15 ml di aceto di mele
  • Una foglia di alloro
  • 2 cucchiaini di curcuma in polvere
  • Olio evo q.b. 
  • Sale q.b
Procedimento:















  1. Sbucciate le patate, lavatele accuratamente e tagliatele a cubetti di circa 2cm;
  2. Mettetele in una pentola, copritele con l'acqua ed aggiungete la curcuma ed il sale (fig.1);
  3. Portate sul fuoco, lasciate cuocere, quindi scolate e mettete da parte a raffreddare;
  4. Pelate ora le carote e tagliatele a rondelle, versatele in una pentola, aggiustate di sale, aggiungete quindi la foglia di alloro, l'acqua fino a coprirle e l'aceto (fig.2), fate bollire per 12', quindi scolate e mettete da parte;
  5. Mettete sul fuoco una pentola con l'acqua, aggiungete un pizzico di sale, portate a bollore e cuocere per 3' i vostri gamberi, quindi scolateli a mettete anche questi a raffreddare;
  6. Dedicatevi ora alla salsa allo yogurt;
  7. Versate lo yogurt in una boule, aggiungete un pizzico di sale, l'olio ed infine l'aneto tritato (fig.3);
  8. Aggiungete a questo punto  i gamberi ormai raffreddati (fig.4);
  9. Assemblate ora il vostro antipasto, potete gustarlo a temperatura ambiente o dopo averlo riposto in frigorifero per qualche ora;
  10. Prima di servire aggiungete un po' di olio. 

venerdì 29 maggio 2020

Rotolini di vitello ripieni di melanzane e caciocavallo




Ingredienti per 4 persone:





  • 8 fettine di vitello tagliate molto sottili
  • Una melanzana viola
  • 100 g di farina 00 
  • 100 g di caciocavallo 
  • 4/5 pomodori molto maturi 
  • 30 ml di vino bianco 
  • 8 foglie di basilico
  • Olio evo q.b. 
  • Sale q.b. 

Procedimento:


  1. Tagliate a listarelle di circa un cm le melanzane, quindi salatele leggermente, infarinatele (fig.1) e mettetele su una teglia foderata con carta da forno e cospargete con un filo di olio (fig.2);
  2. Infornate quindi per 10/15'in forno statico o modalità gratin a 200° (fig.3);
  3. Lasciatele da parte a raffreddare;
  4. Iniziate ora ad assemblare il vostro rotolino di vitello;
  5. Adagiate sulle fette di carne appena spolverate di sale i bastoncini di melanzana, il caciocavallo e una foglia di basilico (fig.4);
  6. Avvolgeteli su se stessi arrotolandoli (fig.5);
  7. Versate in una padella antiaderente l'olio aggiungete i  vostri rotolini e lasciateli sigillare a fiamma alta da entrambi i lati (fig.6);
  8. Sfumate con il vino e lasciate evaporare (fig.7), prima di aggiungere i pomodori freschi precedentemente frullati (fig.8);
  9. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa per 30/35'.






martedì 26 maggio 2020

Dischi di melanzane con pollo e formaggio di capra


















Ingredienti per 4 persone, circa 8 porzioni:















  • 600 g di fette di petto di pollo
  • 2/3 melanzane viola
  • 150g di pane grattugiato
  • 100g di formaggio di capra fresco
  • 250g di pomodori maturi San marzano 
  • Olio evo q.b. 
  • Basilico per guarnire q.b.
  • Sale q.b.
Procedimento:















  1. Tagliate a rondelle di circa un cm le melanzane, salatele a piacere e iniziate a grigliare;
  2. Adagiate le fette su una piastra precedentemente oleata, quindi spennellate  le melanzane ancora con un po' di olio ed iniziate a cuocerle (fig.1);
  3. Dedicatevi quindi al petto di pollo, spolverate le vostre fette con un po' di sale, quindi ripassatele da entrambi i lati nel pan grattato;
  4. Adagiate ora su una padella antiaderente o su una piastra molto calda le vostre fette panate dopo averle leggermente oleate e cuocete quindi circa 10' per lato (fig.2);
  5. Mentre il petto di pollo e le vostre melanzane cuociono dedicatevi al vostro sugo che servirà come base per il vostro piatto;
  6. Incidete i pomodori quindi metteteli in acqua bollente per un paio di minuti, toglieteli dal fuoco e metteteli in acqua fredda o con ghiaccio a raffreddare;
  7. A questo punto privateli della buccia, tagliateli a pezzetti, metteteli a cuocere in una padella antiaderente con un filo di olio evo per circa 5' (fig.3);
  8. Siete ora pronti per assemblare i vostri dischi;
  9. Coppate con un coppa pasta di circa 6 cm il petto di pollo (con i pezzi che avanzano preparate per cena o per il giorno dopo un'insalata di pollo);
  10. Alternate la melanzana con un po' di sugo, il formaggio di capra grattugiato ed il pollo, ricoprite con una fetta di melanzana (fig.4) ed adagiateli in una padella antiaderente;
  11. Coprite con un coperchio e portate sul fuoco la padella per circa 3';
  12. Servite quindi con una base di pomodoro e qualche foglia di basilico.

martedì 12 maggio 2020

Pesce spada con pomodorini, olive e pinoli tostati





Ingredienti per 4 persone:




  • 2 fette di pesce spada spesse circa 2 cm
  • 30 g di pinoli
  • 180 g circa di pomodori datterini
  • 15 olive nere sgocciolate
  • 15 olive verdi snocciolate
  • Uno spicchio d'aglio
  • Un rametto di origano essiccato 
  • Olio evo q.b.
  • Pepe nero q.b. 
  • Sale q.b.

Procedimento:

  1. Tagliate con un coltello in quattro parti le fette di pesce spada, privandole dell'osso centrale e mettete da parte;
  2. Versate l'olio in una padella antiaderente, aggiungete quindi uno spicchio d' aglio in camicia, i pomodorini divisi a metà un pizzico di sale e l'origano (fig.1);
  3. Unite ora le olive precedentemente tagliate a rondelle (fig.2) e togliete l'aglio; 
  4. Aggiungete subito le fette di pesce spada ed aggiustate con un pizzico di sale e del pepe (fig.3), quindi lasciate cuocere per circa 3' per lato;
  5. Mentre il pesce spada cuoce tostate i pinoli in una padella antiaderente (fig.4) quindi aggiungeteli al vostro pesce prima di servirlo. 

venerdì 8 maggio 2020

Pollo al curry con salsa ai frutti







Ingredienti per 4 persone:














  • 480 g di petto di pollo a cubetti
  • 2 cucchiaini di curry in polvere
  • 1 cipolla bianca (metà circa) 
  • 1 banana 
  • 1 mela
  • 300 ml circa di panna fresca da cucina
  • Sale q.b
  • Olio di semi di girasole q.b
  • Peperoncino fresco o in polvere (facoltativo) 

Procedimento:














  1. Versate un po' di olio in una pentola, aggiungete la cipolla a fettine sottili, la mela e la banana private della buccia e tagliate a pezzetti;
  2. Portate sul fuoco e fate rosolare per qualche secondo, quindi unite il curry e lasciatelo tostare (fig.1);
  3. Unite ora la panna e fate cuocere a fiamma bassa per 5'(fig.2);
  4. Mettete sul fuoco una padella con un filo d'olio ed aggiungete il pollo (fig.3);
  5. Lasciatelo sigillare per almeno 5';
  6. A questo punto frullate la panna con la frutta e trasferiteci il pollo scolato dell'acqua di cottura (fig.4);
  7. Aggiustate di sale e fate cuocere per ancora circa 20' a fiamma bassa;
  8. Se il vostro pollo dovesse risultare troppo denso aggiungete del latte;
  9. Servite il pollo al curry da solo o con del pane naan come ho fatto io. 

martedì 5 maggio 2020

Pane Naan





































Ingredienti per 8 panini naan:
















  • 500g di farina 00
  • 250g di yogurt bianco
  • 110ml di acqua tiepida
  • 15g di sale
  • 5g di lievito di birra
Procedimento:


























  1. Versate lo yogurt ed il lievito sbriciolato in una boule e fatelo sciogliere bene aiutandovi con un mestolo (fig.1);
  2. Aggiungete ora poco alla volta la farina, l'acqua ed il sale sempre impastando con il mestolo (fig.2);
  3. Impastate ora con le mani fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso, trasferitelo su un piano da lavoro infarinato e lavoratelo ancora per qualche minuto quindi formate la classica palla (fig.3);
  4. Trasferite ora il vostro impasto in una boule, coprite con della pellicola e mettete a lievitare al caldo per 4 ore;
  5. Riprendete il vostro impasto lievitato, dividetelo in 8porzioni, stendetelo prima con le mani poi fate la pirlatura (fig.4);
  6. Adagiate ora i vostri panini su una teglia foderata con carta forno e lasciateli lievitare coperti ed al caldo per un'ora (fig.5);
  7. Ora che i vostri panini sono lievitati stendeteli  con il matterello  (stendetene uno alla volta non prima che il primo finisca di cuocere) e date loro la forma di un disco alto pochi millimetri (fig.6);
  8. Mettete sul fuoco una padella antiaderente lasciatela scaldare bene ed iniziate quindi a cuocere il vostro pane naan (fig.7);
  9. Adagiate il disco sulla padella, lasciatelo cuocere per 10 secondi quindi girartelo e lasciate che si gonfi (fig.8);
  10. Giratelo più volte fino a quando non avrà raggiunto un colore ambrato;
  11. Il vostro pane naan cuocera' in pochi secondi, servitelo caldo con del ghi o del pollo al latte di cocco come ho fatto io. 

venerdì 1 maggio 2020

Rotolo di spinaci al forno




















Ingredienti per 4/6 persone:














  • 6 uova
  • 200 g di spinaci freschi 
  • noce moscata q.b.
  • 30 g di parmigiano grattugiato 
  • 7 foglie di menta
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.
Ingredienti ripieno:














  • 200 g di prosciutto cotto
  • 100 g di fontina 

Procedimento:




















  1. Lavate gli spinaci sotto abbondante acqua fredda;
  2. Mettete quindi sul fuoco una padella antiaderente fatela scaldare ed aggiungete gli spinaci ancora gocciolanti (fig.1);
  3. Fate cuocere per pochi minuti, quindi metteteli da parte a raffreddare;
  4. Rompete le uova in un mixer, aggiungete il formaggio grattugiato , il pepe nero, la noce moscata e le foglie di menta (fig.2);
  5. Aggiungete ora gli spinaci freddi e strizzati (fig.3) e frullate tutto insieme;
  6. Procuratevi una teglia 35x26 e rivestitela con della carta forno (che avrete precedentemente bagnato accartocciato e poi asciugato, in questo modo la potrete distendere al meglio nella vostra teglia);
  7. Versate il liquido ottenuto nella teglia avendo cura di livellarlo se necessario (fig.4);
  8. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° C per circa 20';
  9. Togliete ora dal forno, levate il vostro rotolo dalla teglia, adagiatelo su un canovaccio umido e coprite con della pellicola o con un foglio di carta forno umido;
  10. Lasciatelo così per 10'quindi iniziate a farcirli alternando fontina precedentemente tagliata a fette sottili e prosciutto, partendo dalla fontina (fig.5);
  11. Arrotolate su se stesso con la carta forno dal lato più lungo e sigillatelo sui lati, come a formare una grande caramella (fig.6);
  12. Rimettetelo nella teglia ed infornatelo per 10/12' in forno statico o modalità gratin a 190° C. 
  13. Sfornate e lasciate riposare 10'circa a temperatura ambiente, quindi togliete la carta forno prima di affettare e servire il vostro rotolo. 


martedì 28 aprile 2020

Zucchine saltate, su crema di burrata e pistacchi





Ingredienti per 4 persone:















  • 100 g di pistacchi (se trovate quelli senza sale è meglio) 
  • 2 zucchine
  • 5 foglie di basilico 
  • 3 foglie di menta
  • 3 fili di erba cipollina
  • Una burrata da 500 g 
  • Olio evo q.b. 
  • Sale q.b. 
  • Pepe nero q.b. 
Procedimento:














  1. Per prima cosa grattugiate le zucchine (fig.1);
  2. Mettete quindi sul fuoco una padella antiaderente, versate l'olio ed aggiungete subito le zucchine, aggiustate di sale e pepe, aggiungete le spezie tritate finemente (fig.2) (mettete da parte un filo di erba cipollina per la guarnizione) e fate cuocere a fiamma molto alta per circa 3'
  3. Togliete quindi dal fuoco e se dovessero avere dell'acqua dovuta alla cottura, lasciatele a scolare;
  4. A questo punto prendete la burrata separate la crema interna dalla mozzarella;
  5. Quindi mettete in un recipiente la crema insieme ai pistacchi, ad un filo di olio e ad un pizzico di sale e tagliate a julienne la mozzarella (fig.3);
  6. Frullate tutto insieme fino ad ottenere una crema omogenea;
  7. Siete pronti a questo punto per assemblare il vostro piatto;
  8. Versate sul fondo un po' di crema di pistacchi e stracciatella, continuate con le zucchine ed infine unite la mozzarella a filetti;
  9. Guarnite con un po' di erba cipollina, e dei fiori eduli (io ho usato quelli dell'erba cipollina).

Cerca nel blog