giovedì 17 gennaio 2019

Babka con crema al cacao e nocciole




Ingredienti per 2 babka:

Occorrono 2 stampi per plumkake ( lungo 30 cm e largo 10 );


  • 270 g di farina manitoba (senza additivi aggiunti)
  • 270 g di farina 00 
  • 120 ml di acqua tiepida
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 90 g di zucchero
  • 3 uova medie
  • 125 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente (senza lattosio)
  • 200 g di crema al cacao e nocciole senza latte (Arigoni)

Procedimento:

  1. Versate nella planetaria l'acqua ed unite il lievito, fatelo sciogliere ed aggiungete lo zucchero e le uova (fig.1);
  2. Azionate la planetaria utilizzando il gancio, lavorate per 2' quindi aggiungete  poco alla volta le farine precedentemente setacciate insieme (fig.2);
  3. A questo punto unite il burro poco alla volta facendolo assorbire bene (fig.3);
  4. Continuate ad impastare fino a quando il vostro impasto non avrà assorbito tutto il burro quindi trasferitelo sulla spianatoia infarinata (fig.4);
  5. Impastate a mano sulla spianatoia ancora per 2' quindi formate una palla  liscia ed omogenea (fig.5);
  6. Trasferite ora l'impasto in una boule coprite quindi con carta pellicola e lasciate lievitate al caldo per circa 4 ore;
  7. Riprendete il vostro impasto lievitato mettetelo sulla spianatoia infarinata e dividetelo in 2 (fig.6);
  8. A questo punto aiutandovi con un matterello formate con entrambe le 2 metà un rettangolo;
  9. Spalmate quindi con il cioccolato (fig.7) e arrotolate su se stesso dal lato più lungo (fig.8);
  10. Formate ora un ferro di cavallo ed arrotolate ancora una volta tra di loro (fig.9);
  11. Riponete ora la vostra babka nello stampo per plumkake rivestito con carta forno (fig.10) e lasciate lievitare al caldo ancora per 40';
  12. Infornate  in forno preriscaldato a 180°C per 45/50'.

giovedì 10 gennaio 2019

Quadrotti piccanti con pecorino Toscano DOP e rape

 



Ingredienti impasto per 20 quadrotti:


  • 350 g di farina 00
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 50 g di burro ( ammorbidito a temperatura ambiente)
  • 160 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 8 g di sale 
  • olio di semi per friggere
Ingredienti ripieno:


  •  300 g di rape cotte 
  • 250 g di pecorino toscano DOP fresco
  • 20 g di peperoncino in polvere
  • un turlo d'uovo e del latte per spennellare
Procedimento:

  1. Versate nella planetaria l'acqua, lo zucchero ed il lievito (fig.1);
  2. Fate sciogliere il lievito nell'acqua ed aggiungete quindi la farina (fig.2);
  3. Azionate la planetaria ed iniziate ad impastare, unite ora il burro ammorbidito poco per volta (fig.3);
  4. Infine unite il sale (fig.4) e continuate ad impastare lentamente per 5';
  5. Trasferite ora l'impasto sulla spianatoia infarinata (fig.5) ed impastate ancora a mano per 4/5';
  6. Mettete quindi il vostro impasto a lievitare in una boule coperta con carta pellicola (fig.6) in forno spento con la luce accesa;
  7. Lasciate lievitare per circa 4ore;
  8. Riprendete il vostro impasto lievitato e mettetelo ancora una volta sulla spianatoia infarinata (fig.7) e con l'aiuto di un matterello ricavatene una sfoglia sottile circa 3mm (fig.8);
  9. Ritagliate ora dei quadrati  (circa 20) di 10cm x 10cm (fig.9);
  10. Adagiate su metà quadrotti un pò di rapa raffreddata e dei pezzetti di pecorino (fig.10);
  11. Richiudete quindi con i quadrotti rimanenti e sigillateli bagnando i bordi con dell'acqua e con i rembi di una forchetta (fig.11);
  12. Adagiateli a questo punto su una taglia foderata con carta forno, spennellate con il latte ed il tuorlo d'uovo ed infine spolverizzateli con il peperoncino (fig.12);
  13. Infornate ora per 20/25' in forno statico preriscaldato a 180° C ;
  14. Servite i  vostri quadrotti su un letto di rape.
Suggerimenti:
Dopo aver lavato le rape sbollentatele per 15', scolatele e ripassatele in padella con l'olio uno spicchio d'  aglio e sale q.b.

giovedì 3 gennaio 2019

Gnocco fritto




Ingredienti:


  • 350 g di farina 00
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 50 g di burro ( ammorbidito a temperatura ambiente)
  • 160 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 8 g di sale 
  • olio di semi per friggere
Procedimento:


  1. Versate nella planetaria l'acqua, lo zucchero ed il lievito (fig.1);
  2. Fate sciogliere il lievito nell'acqua ed aggiungete quindi la farina (fig.2);
  3. Azionate la planetaria ed iniziate ad impastare, unite ora il burro ammorbidito poco per volta (fig.3);
  4. Infine unite il sale e continuate ad impastare lentamente per 5';
  5. Trasferite ora l'impasto sulla spianatoia infarinata (fig.4) ed impastate ancora a mano per 4/5';
  6. Mettete quindi il vostro impasto a lievitare in una boule coperta con carta pellicola (fig.5) in forno spento con la luce accesa;
  7. Lasciate lievitare per circa 4ore;
  8. Riprendete il vostro impasto lievitato e mettetelo ancora una volta sulla spianatoia infarinata (fig.6) e con l'aiuto di un matterello ricavatene una sfoglia sottile circa 3mm (fig.7);
  9. Ritagliate ora dei quadrati 10cm x 10cm (fig.8);
  10. Mettete sul fuoco una padella versate l'olio e fatelo scaldare bene quindi iniziate a friggere i vostri gnocchi (fig.9);
  11. Qundo risulteranno dorati da entrambi i lati toglieteli dalla padella e metteteli a scolare su della carta da cucina (fig.10);
  12. Servite i vostri gnocchi fritti ancora tiepidi, dopo averli divisi in due farciteli come preferite.
Suggerimenti:
io li ho serviti con della philadelphia della lattuga e del prosciutto crudo.

Cerca nel blog