giovedì 18 luglio 2019

Polpette di spinaci e zucchine con ricotta e cuore filante di mozzarella






Ingredienti per 12 polpette:





  • 200g di ricotta
  • 250g di spinaci cotti e strizzati
  • Un uovo
  • 4/5 foglie di basilico
  • 4fili di erba cipollina
  • 100g di pane raffermo a mollato e strizzato
  • 125g di mozzarella sgocciolata
  • 50g giuncata stagionata di capra (in alternativa potete usare del parmigiano grattugiato) 
  • 60 g di pane grattugiato per la panatura
  • Pepe nero q.b. 
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
Procedimento:




  1. Unite in una boule il pane ammollato, la ricotta, l'uovo, gli spinaci precedentemente tritati con il coltello, l'erba cipollina ed il basilico tritati (fig.1);
  2. Iniziate ad impastare ed unite ancora le zucchine grattugiate e la  giuncata grattugiata ed infine aggiustate di sale e pepe (fig.2);
  3. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo (se dovesse risultare troppo molle aggiungete un po' di pane grattugiato) ed iniziate a formare le polpette;
  4. Prelevate porzione di circa 60g di impasto, fate un buco al centro e aggiungete un pezzetto di mozzarella (fig.3);
  5. Procedete impanando le polpette nel pane grattugiato, quindi adagiatele su una teglia foderata con carta forno dopo averla spennellata con olio evo (fig.4);
  6. Infornate in forno statico o modalità gratin a 190°C per 15'circa. 

giovedì 11 luglio 2019

Sformato di melanzane con ripieno di rigatoni




Ingredienti per 4 persone:


  • 2 zucchine viola grandi
  • 400 g di pomodori ciliegini gialli
  • 300 g circa di datterini rossi e gialli 
  • 180 g di mozzarella 
  • 2 uova sode 
  • 250 g di rigatoni
  • 2 mazzetti di origano essiccato
  • Qualche foglia di basilico +quelle per guarnire
  • Olio evo q.b. 
  • Sale q.b. 


Procedimento:

  1. Mettete sul fuoco una padella antiaderente, versate l'olio ed aggiungete i pomodori gialli divisi a metà (fig.1);
  2. Accendere il fuoco, aggiustate di sale e fate cuocere a fiamma alta per circa 10';
  3. Togliete ora dal fuoco e versate i pomodori in un bicchiere per il mixer, quindi frullateli (fig.2) e metteteli da parte;
  4. Mettete ancora sul fuoco una padella antiaderente, versate un filo di olio ed aggiungete i datterini tagliati a pezzetti, aggiustate di sale e fate cuocere a fiamma media per qualche minuto (fig.3);
  5. Quindi metteteli da parte;
  6. A questo punto, iniziate a grigliare le melanzane, dopo averle tagliate a  fettine sottili e dopo averle salate (fig.4);
  7. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, conditela con il sugo frullato che avevate messo da parte, aggiungete tanto origano ed iniziate a preparare i vostri sformati;
  8. Utilizzate delle formine in terracotta, imburratele, e foderatele con le fette di melanzane che avrete cura di far uscire dai bordi perché vi serviranno per sigillare lo sformato dopo averlo farcito con il ripieno (fig.5);
  9. A questo punto incominciando dalla pasta, formate degli strati alternando  l'uovo sodo tagliato a fettine, e la mozzarella con qualche foglia di basilico, continuate fino a riempire la formina;
  10. Infine richiudete con le fette e di melanzane (fig.6);
  11. Infornate in forno statico per 20' circa a 180°C;
  12. Togliete dal forno e lasciate intiepidire, quindi togliete dagli stampi i vostri sformati di melanzane, guarnite con qualche foglia di basilico e servite con i datterini che avevate messo da parte. 



giovedì 4 luglio 2019

Pasta fredda con pesto di mandorle, basilico e timo




Ingredienti per 4 persone:



  • 380g di penne rigate
  • 80g di mandorle spellate
  • 60/ml circa di olio evo
  • 10foglie di basilico
  • 2 rametti di timo
  • 100g circa di pomodori datterini gialli e rossi
  • 150g di taleggio
  • 200g di yogurt bianco magro
  • 2cucchiaini di maionese 
  • Sale q.b. 

Procedimento:

  1. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, portate a bollore salate e cuocete la pasta al dente;
  2. Mentre la pasta cuoce, versate le mandorle, l'olio, il basilico ed il timo (tenetene da parte qualche foglia) nel bicchiere di un mixer, aggiungete un pizzico di sale e frullate ( se vi sembra troppo denso, aggiungete ancora un filo di olio) (fig.1);
  3. Versate il pesto nella boule ed aggiungete lo yogurt e la maionese ed amalgamate tutto insieme aiutandovi con un mestolo (fig.2);
  4. Scolate la pasta, e versatela nella boule;
  5.  Lasciate raffreddare  a temperatura ambiente, quindi aggiungete il taleggio tagliato a dadini (fig.3) e riponetela in frigorifero a raffreddare per almeno 3ore.
  6. Poco prima di servire aggiungete pomodori divisi in due, qualche foglia di basilico e di timo ed un filo d'olio.

Cerca nel blog