domenica 4 giugno 2017

Torta di rose





Da come avrete già intuito siamo molto golosi in famiglia, ma i piatti sono ancor più gustosi se condivisi con le persone a cui tieni! Infatti, molte delle mie ricette vengono testate dai colleghi di ufficio di mio marito che hanno scherzosamente rinominato i miei piatti "le stagnoline" perché la maggior parte delle volte avvolgo nella carta alluminio tutto ciò che gli mando 😉

Ingredienti:















  • 150 g di burro
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 500 g di farina manitoba (senza aggiunta di additivi)
  • 1250 ml di latte a temperatura ambiente
  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
Per il ripieno:
  • 200 g di marmellata di pesche

Procedimento:

  1. Versate il latte, il lievito e lo zucchero in una boulle e lavorate gli ingredienti affinché il lievito risulti ben sciolto (fig.1);
  2. Setacciate la farina ed aggiungetela al composto (fig.2);
  3. Rompete le uova in una boulle e lavoratele con una forchetta, a questo punto versatele nel composto e continuate a lavorare (fig.3);
  4. Incorporate ora un pezzetto per volta di burro sciolto a temperatura ambiente, impastate bene fino al completo assorbimento (fig.4):
  5. Formate un panetto liscio ed omogeneo e lasciatelo lievitare coperto con carta pellicola in forno spento per circa 3 ore (fig.5);
  6. Trascorse le 3 ore riprendete il vostro impasto e lavoratelo con il matterello su di una spianatoia leggermente infarinata, dandogli una forma rettangolare dello spessore di 1 cm (fig.6);
  7. Spennellate il vostro rettangolo con la marmellata (fig.7);
  8. Arrotolate il vostro rettangolo partendo dal lato più lungo (fig.8) e formate un filoncino (fig.9);
  9. Ricavate dal filoncino dei cilindri lunghi circa 5 cm, saranno le vostre rose, ed adagiateli in una teglia a cerniera, precedentemente imburrata ed infarinata, distanziati tra loro (fig.10);
  10. Lasciate lievitare le rose coperte per 1 ora;
  11. Trascorsa l'ora la vostra torta di rose è pronta per essere infornata (fig.11);
  12. Infornate in forno statico pre-riscaldato a 160°C per 1 ora.
Suggerimenti:
Prima di sformare la torta, lasciatela raffreddare del tutto.
Potete spolverizzare la torta con dello zucchero a velo prima di servirla.

Scopri LA DOLCEZZA con Orietta's Recipes!                                      @OriettasRecipes

Nessun commento:

Cerca nel blog