giovedì 5 gennaio 2017

Cuddruriaddri e panzarotti

























Ingredienti:
  • 400 g di patate
  • 1 kg di farina
  • 20-25 g di sale
  • 18 g di lievito di birra
  • 500 ml di acqua a temperatura ambiente
Ingredienti per la farcitura dei panzarotti:
  • caciocavallo o mozzarella precedentemente scolata (la quantità dipende dal numero di panzarotti che vorrete preparare
  • pomodorini ciliegini o passata di pomodoro
Per la frittura:
  • 2 l di olio di semi di arachidi
Per la versione dolce:
  • Zucchero semolato

Procedimento:

  1. In una ciotola piuttosto grande,schiacciate le patate (devono essere abbastanza tiepide) precedentemente lessate (fig.1);
  2. unite alle patate,ancora tiepide,la farina e create un buco al centro (fig.2);
  3. In una piccola ciotola sciogliete il lievito con poca acqua a temperatura ambiente (fig.3),unite il lievito alle patate e alla farina (fig.4);
  4. iniziate ad impastare, aggiungendo gradualmente l'acqua (fig.5),infine aggiungete il sale (avendo cura di amalgamarlo bene all'impasto;
  5. impastate molto energicamente, in modo da attivare bene il lievito(fig.6);
  6. formate un panetto e mettetelo a lievitare nella stessa ciotola (fig.7) al caldo,coprendolo con un canovaccio (fig.8) e mettendo su quest'ultimo dei plaid (fig.9);
  7. lasciate riposare per almeno 2 ore;
  8. trascorso questo tempo, l'impasto sarà pronto e potrete iniziare a lavorarlo(fig.10).
  9. prendete una spianatoia e infarinatela (fig.11), prelevate piccole porzioni di impasto di circa 130 g  l'una, formate con esse dei filoncini che chiuderete ad anello e riporrete sulla spianatoia(fig.12);
  10. fate anche delle palline anche queste di circa 130 g, lavoratele dandogli una forma ellittica e riponetele sulla spianatoia (fig.13);
  11. lasciate riposare i cuddruriaddri e quelli che diventeranno una volta farciti dei panzarotti, per almeno 40';
  12. passato questo tempo siete pronto per friggerli
  13. preparate la mozzarella e i pomodori e farcite su una metà i vostri panzarotti,ripiegate dunque su se stesso l'altro lato della pasta;
  14. prendete una padella abbastanza ampia,dai bordi molto alti,  versatevi l'olio e mettetela sul fuoco a fiamma moderatamente alta (fig.14);
  15. portate l'olio a temperatura e iniziate a friggere 3-4 ciddruriaddri per volta abbassando la fiamma quasi al minimo (fig.15).
FRITTURA

Affinché i vostri cuddruriaddri risultino gonfi da entrambi i lati e assumano la perfetta forma della ciambellina,vi svelerò un piccolo segreto :
immergeteli in padella  dal lato opposto a quello in cui sono stati in lievitazione sulla spianatoia. Una volta in padella prima di girarli (li girerete una sola volta) lasciate che cuociano fino a dorarsi; saranno pronti quando appariranno dorati e croccanti,Toglieteli dalla padella e adagiateli su della carta assorbente. Vi consiglio di friggere prima tutte i cuddruriaddri ( ciambelle) e poi i panzarotti. Serviteli ancora caldi.

Suggerimenti:

Se siete golosi ripassateli nello zucchero semolato,saranno deliziosi.
Potete farcire i panzarotti anche con delle alici sottolio; alcuni li gradiscono farciti con mozzarella e prosciutto cotto,

Scopri LA TRADIZIONE con Orietta's Recipes!                                     @OriettasRecipes     


Nessun commento:

Cerca nel blog